Woman's Experiences

Le vacanze con i figli. Episodio 1: la gita in macchina

20 aprile 2017
viaggiare-con-i-figli-just4mom

“Amore basta! Facciamo qualcosa per queste vacanze, partiamo!” Ehmmm….Sarebbe meglio dire “armiamoci e partiamo” perché le vacanze con i figli assomigliano più ad una guerra di indipendenza che ad una luna di miele…


3 giorni per fare i bagagli perché non si sa mai se c’è caldo o c’è freddo: se andiamo a sciare ci portiamo il costume, se ci sono 30 gradi ci portiamo l’impermeabile perché, si sa, il clima ormai è diventato tropicale da noartri…E poi, chiaramente, pensando di essere pronta per tutte le situazioni, di quello che metti in valigia usi quelle 4 cose in croce.
Ok Bagagli fatti, carico e scarico e ascensore con la vecchia del secondo piano che ti augura una morte lenta e dolorosa, fatto ✅ , carico macchina che in confronto i venditori ambulanti della riviera romagnola te fanno ciaone, fatto ✅
Salita in macchina pensi già per la prima di una lunga serie di volte “chi me l’ha fatto fare?!” Ed è solo l’inizio.
Neanche il tempo di arrivare al casello che tuo figlio ha fatto la cacca e, imprecando e sperando che il pannolino regga e non sporchi i vestiti che prima di trovare un cambio nei bagagli potreste farvi lo stivale avanti e indietro 3 volte, apprendi da tuo marito che la prima area di servizio è a 100 km. Bene, molto bene.
Arrivata all’Autogrill, con bambino in braccio in posizione antispalmamento e fuori uscita in ogni luogo e in ogni lago, di corsa ti catapulti all’interno dell’unico bagno d’Italia che non ha il fasciatoio. Culo questo si chiama culo.
Ringraziando i santi tutti in ordine alfabetico, cambi sto benedetto pannolino maledicendoti per non aver messo in borsa anche il deodorante che dopo la sudata che ti sei fatta ti avrebbe di gran lunga aiutata a sentirti una donna decente come quella che nel frattempo sta prendendo il caffè accanto a tuo marito e non c’ha manco il rossetto sbavato. So’ fortune.
Risaliti in auto comincia il momento indifferenza “non ti guardo, non mi guardi” nell’intento e nutrita speranza che dorma fino a destinazione senza rompere oltremodo i marron glacé.
Dorme. Dormi anche tu. Ah no, perché se dormono tutti, occhio che si addormenta pure il marito che già tanto sveglio di suo non è.

“Che bello amore finalmente dorme… fra quanto arriviamo?” “Amore, sembra che siamo partiti da un giorno e mezzo, ma in realtà non siamo neanche a metà strada, ma stai tranquilla per pranzo vedrai che siamo lì”

Ti addormenti, fanculo al marito che stamattina si è alzato 3 ore dopo di te che dovevi finire di preparare i bagagli. Ti addormenti. Si sveglia. Pianto, panico, schiena inarcata, tu canti, balli, tiri fuori dal cilindro tutti i giochi preferiti. Niente, non vuole più stare sul seggiolino. Nuca, dorso e chiappe appicciate come le figurine Panini all’album lasciato invecchiare sotto il sole siciliano di Agosto. Ca**o lo sapevo che non gli dovevo mettere il vestito buono per il viaggio. Pianto, panico, schiena inarcata, tu canti, balli, sudi parecchio. E mo basta, tiri fuori dalla borsa il telefonino e vai con YouTube:

“Tu sai sempre TOPO TIP, cosa fare TOPO TIP” calma esagerata che neanche dopo 230 gocce di Tachipirina

Allarme rientrato, braccio in cancrena, ma mente serena. “Amore quando c***o arriviamo? “Fra poco tranquilla”, “no perché il bambino deve fare la pappa”, “tranquilla ce la facciamo”.

Eccola là. Coda chilometrica chiaramente non segnalata che Isoradio si vada a catafottere per sempre lei l’Anas, il telepass, Viaggiare informati e tutti i cugini di terzo.
Niente panico, dopo TOPO TIP parte Masha, Yoyo, pigiamini e Peppa.
“No ma io a mio figlio i cartoni animati NO! Mai!” Si, nella vita passata quando dormivo, mangiavo, mi lavavo e in vacanza ci andavo sul serio!

E allora tutti insieme come sulle note di Vasco “tu sai sempre TOPO TIP, cosa fare TOPO TIP”

Andiamo in pace, AMEN 🙏🏻

Laura

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply Priscilla 26 aprile 2017 at 17:24

    Hahhahah! E questo è niente! Aspetta di essere in fase spannolinamento… 8Ti ho risollevato il morale, vero?!)

    • Just4Mom
      Reply Just4Mom 4 maggio 2017 at 22:00

      Oddio non ci voglio pensare! 😉

  • Reply little fairy fashion 26 maggio 2017 at 9:00

    Mi sono fatta una grossa risata….ecco perché quando devo andare in sicilia vado in aereo! Kiss
    Nuovo post “Ho una fantastica idea! Tendenza Mix and Match” ora su http://www.littlefairyfashion.com

    • Just4Mom
      Reply Just4Mom 28 maggio 2017 at 10:40

      🙂

    Leave a Reply

    Come in tutto il Web, utilizzando il blog, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Ciao Mamma! Questo sito, come il resto dei siti presenti sul Web, utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questa cosa è sempre esistita, ma UE vuole che te lo facciamo comunque presente. Continua a utilizzare questo blog senza modificare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto" permettendo il loro utilizzo.

    Chiudi