Woman's Experiences

Le valigie con i bambini: niente panico, tanto come la fai la sbagli!

13 luglio 2017
le-valigie-con-i-bambini-acutil-donna-life-mamme-blogger-just4mom

Le valigie con i bambini sono la classica cosa che “come la fai, la sbagli!”, ma dall’alto della mia super esperienza di mamma discretamente esaurita, oggi sono quì ad invitarvi a sottovalutare il problema e fregarvene allegramente.

Quindi cominciamo pronunciando insieme un bel

Niente panico!

Tanto quì è tutta una roba da pazzi e quindi, come si dice, “se non si riesce ad uscire dal tunnel tanto vale arredarselo!”

Mi ricordo quando Lavinia stava per arrivare e ho lavato accuratamente il corredino e tutti i vestitini che le avevo comprato. A bagno in acqua rigorosamente fredda, detersivo delicato, profumato, ipoallergenico ipo questo e ipo quello.

Mi ricordo la cura con cui ho sistemato il suo armadio per genere, tipo e colore dei capi dal più chiaro al più scuro, dal più leggero al più pesante, dal più bello a quello regalato dalla suocera 😎

Mi ricordo i bagagli per le prime partenze. Sembrava dovessimo fare il giro del mondo in 80 giorni e invece dovevamo solo passare il week end dai nonni.

Al mare, in Sicilia, ad Agosto, con 40 gradi: “e che faccio non glielo porto un piumino 100 gr, se poi piove o la sera c’è umidità?”. E in montagna, a gennaio, “beh le magliette a mezze maniche per forza! Sai che caldo i termosifoni degli Hotel!”.

Per non parlare poi del NULLA più totale dedicato al mio guardaroba: mutande tante come se stessi partendo per un after di pigiama party, ma per andare a cena fuori “che cavolo mi metto?”.

Valigie chiaramente inquiline ingombranti in mezzo alla casa già una settimana prima della data presunta del parto… ehm viaggio. Riempi oggi e riempi domani, alla fine quella che sembrava una seria e strategica organizzazione (di cui andavo anche discretamente fiera), si rivelava solo un gran casino.

Ah, ovviamente non ho mai usato niente dei bagagli da 300 kg caricati in auto uno sull’altro tipo Tetris, se non le solite 4 cose (le mie preferite ovviamente anche se magari ci aveva vomitato sopra il mondo 😂).

Ecco perché secondo me la valigia intelligente è quella fatta alla meno peggio (volevo dire altro, si lo so lo state pensando…). È quella per la quale non fai grandi programmi, nè troppe previsioni, quella che non ti fa occupare il 99% dello spazio per loro e il restante 1% per te! Quella del giorno prima e magari affrontata con la spensieratezza del “quello che manca si compra” -magaaaari-.

Quella che tuo marito non ti guarda per giorni pensando tu sia da rinchiudere insomma…

Una valigia fatta senza rifletterci troppo e pensando positivo! Immaginate piuttosto quanto sarà bello il viaggio che farete insieme e vivetela un po’ all’avventura.

Si è vero, inutile nasconderlo, da quando siamo mamme viviamo in uno stato di ansia permanente. D’altronde essere mamma è iniziare a fare una cosa alle 7 del mattino e finire all’1 di notte, quando va bene. Chiudere definitivamente i rapporti col sonno, e non trovare più il tempo per farsi una santa piega e tanto meno per mettersi lo smalto in entrambe le mani (i piedi ciao proprio).

Ma, il bello di essere mamma, in mezzo a tutto questo gran casino, è che capirai il vero significato della parola felicità e così finirai per amare pazzamente la tua vita senza tempo, senza sonno e senza smalto… ❤️

Per altri consigli non perdetevi tutti gli aggiornamenti della pagina Facebook di Acutil Donna Life! 

Laura

-Post in Collaborazione con Acutil Donna Life-

-Foto di Marius Nadas per Just4Mom-

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Come in tutto il Web, utilizzando il blog, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Ciao Mamma! Questo sito, come il resto dei siti presenti sul Web, utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questa cosa è sempre esistita, ma UE vuole che te lo facciamo comunque presente. Continua a utilizzare questo blog senza modificare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto" permettendo il loro utilizzo.

Chiudi