Woman's Experiences

I miei primi 8 mesi di gravidanza (in breve).

7 aprile 2016
8mesidigravidanza-sintomigravidanza-ottavomese-lauralatino-just4mom

Vi racconto la mia esperienza sui miei primi 8 mesi di gravidanza.


La mia app conta oggi 35 settimane tonde tonde. Data presunta del parto 12 maggio, manca poco più di un mese insomma, il mese più difficile, quello dell’impazienza, quello della pesantezza e della stanchezza, quello in cui non vedi l’ora di vedere la tua bambina, quello in cui ogni tanto pensi adesso mi vado a fare una corsetta e vediamo che succede (visto che al momento pare mia figlia pesi già più o meno 3 kg!!! 😉 ).
Dopo questi 8 mesi di gravidanza, oggi mi sento abbastanza al capolinea, comincio a vedere il viso tondo, oltre ad una pancia che fa provincia e non passa notte in cui non mi sogni il parto. Sogni dei più strani fra l’altro, ai limiti della fantascienza, pensate che sono arrivata addirittura a sognare che in sala parto il medico che si accingeva a farmi partorire era Maradona il concorrente dell’ultima stagione di Masterchef!!!! Per di più ormoni totalmente allo sbando: sono arrivata a piangere sbattendo i piedi all’entrata della COOP perché i 20 cent. non entravano nel buchino del carrello e, non avendo altre monete, sono stata costretta a prendere il carrellino a traino che contribuisce discretamente al mio simpaticissimo mal di schiena… Mio marito mi tiene a debita distanza avendo timore che lo butti fuori di casa per due briciole di torta sul divano…
I miei primi 8 mesi di gravidanza però sono stati un vero successo. Intendiamoci primo, secondo e terzo mese nessun sintomo, solo una leggera tensione addominale ed una sensazione di pelle che tira che mi accompagna tutt’oggi (infatti dalla paura mi cospargo da sempre di Rilastil anti smagliature in dosi alquanto generose). Anche nel quarto, quinto e sesto mese, tranne essermi presa tutte le influenze, gengiviti, stomatiti e, non da ultimo, il presentarsi del dente del giudizio, non ho davvero mai rinunciato a niente. Non ho mai avuto una nausea, una contrazione, una sofferenza che mi abbia limitato anche solo minimamente. Non credo di aver passato anche solo un giorno a casa tranne per via della febbre.. Come vi ho sempre detto infatti le mie camminate per almeno 4 km al giorno anche più, non me le ha mai tolte nessuno!
Dal settimo mese invece qualcosa è cambiata: intanto perché Lavinia ha cominciato a scalciare come una matta stile banzai tanto da non farmi più chiudere occhio la notte, poi perché tutti i vestiti sembravano trasformarmi in versione balena ed anche perché la gente ha più volte carinamente insinuato che le mie dimensioni fossero da imminente parto plurigemellare…. Insomma, dal settimo mese ho cominciato a realizzare di essere incinta!!!
Ciò posto, comunque fisicamente poca roba forse solo bisogno di utilizzare scarpe non troppo basse e più cuscini possibile a letto e sul divano per via di qualche mal di schiena e l’aumentare della ritenzione idrica…
Poi, fra la fine del settimo e l’inizio dell’ottavo, il ginecologo mi ha annunciato che le dimensioni della mia bambina erano per così dire abbondanti ed ecco che mi è venuta l’ansia. L’ottavo mese è già, come vi dicevo, il mese dell’impazienza per cui l’ansia non manca, in più se a Maradona di Masterchef ci aggiungi la possibilità di sfornare un abbacchio (che effettivamente potrebbe rivelarsi compito adatto per il buon Maradona 😂😂😂), ecco che il gioco è fatto: panico più totale modalità ON e senza STAND BY!!!
La realtà è che, per chi ha la fortuna di vivere una gravidanza senza complicazioni o difficoltà, di non avere nausee e nessuna difficoltà motoria, finché non ti prende la paura del parto o in generale di diventare mamma e non ti vedi una balena, non realizzi appieno quello che ti sta capitando! Pensate che a volte per quanta carica ho avuto, sono arrivata a pensare che quello incinto fosse mio marito (sono stata troppo attiva anche per il cane!!!)…
I miei primi 8 mesi di gravidanza non posso quindi fare a meno di descriverveli come invidiabili, vi auguro di stare come me e di goderveli al massimo (cercate magari diversamente da me di farvi anche coccolare un pó da vostro marito, io invece in stile Wonder Woman ho fatto il contrario come una scema e ora me ne pento!). Adesso sono arrivata un po’ al capolinea, vorrei staccare la spina, riposarmi un pó e ritrovarmi già mamma dopo un parto lampo di 15 minuti e dimagrita di 10 kg!!!
E voi? Come avete vissuto la vostra gravidanza? Ci fa piacere conoscere la vostra opinione quindi lasciateci un commento o, se preferite, inviateci una email a info@just4mom.it!
Ed a chi, come me, è quasi giunta in dirittura di arrivo un grosso in bocca al lupo ✌🏻️✌🏻✌🏻
L.

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply Mariti, calcetto e... infedeltà. Non la sua, la tua! - Just4Mom 11 aprile 2016 at 17:49

    […] I miei primi 8 mesi di gravidanza (in breve). […]

  • Reply Rodica 18 aprile 2016 at 10:23

    Care mamme,la gravidanza per come lo visuta io è il periodo forse più bello della vita di una donna.Io che in giro di 2 anni e mezzo ne ho visute ben due di gravidanze…i miei primi 8 mesi sono stati stupendi ero un fiore da tutti punti di vista…sarà stata la botta magnifica di ormoni sarà stato l’entusiasmo non lo so…ma vi posso assicurare che è stato un periodo stupendo e carico di energia positiva!i primi 4mesi una nausea devastante che nn mi faceva mangiare nulla fino alle 2 di pomeriggio ero arrivata a pesare 47 kg…ormoni altalenanti mi facevano piangere solo al pensiero che un domani il mio pupo dovrà andare al nido(pensate che mio figlio non era neanche nato),pianti disperati(questo è un classico)davanti al film più stupido….pensi che il tuo uomo non ti voglia più(anche se in realtà per lui ero più “appetitosa” di prima)insomma io la lacrimuccia c’è l’avevo sempre a portata di mano(in tasca) .Con la prima gravidanza sì è un po più “incoscienti”(passatemi il termine) non hai paura di niente vedi tutto al superlativo senza pensare troppo sai che andrà tutto bene…mangi come non ci fosse mai un domani(tanto ai chili di troppo ci si pensa dopo).Per me un po la incoscienza faceva da padrona per esempio mi sono fatta nel terzo mese di gravidanza 9 ore di aereo senza pensare ai rischi.Fino al 7 mese contavo già ne più ne meno di 6 viaggi!!!(quanto mi manca quel periodo😩)La consapevolezza di cosa ti aspetta viene dopo verso il ottavo mese quando inizia la conta alla rovescia è lì che inizi a farti mille domande sul “dopo”…è lì che inizia a farsi spazio un po la paura e la preoccupazione d’altronde del tutto naturale.Già a metà del 9 mese non c’è la fai più non hai più la pazienza con nessuno neanche con te stessa ti vedi” doppia” ti fai mille paranoia a cosa pensa il tuo uomo vedendoti così “dilatata”,hai paura che anche solo respirando metti su altri 500g ,non vuoi altro che tutto questo finisca in un attimo senza nessun tipo di dolore e senza troppi sforzi!E quando tutto questo finisce te ne accorgi quanto magnifico è stato e quanto ti mancherà accarezzare il tuo bel pancione…….talmente tanto che ti viene la voglia di farne subito un altro…quello che io ho anche fatto!E così dopo 1 anno e 8 mesi e arrivato il mio secondo figlio… gravidanza diversa ma sempre stupenda ma qui c’è un altro episodio da raccontare…Buona fortuna a tutte!

    • Just4Mom
      Reply Just4Mom 18 aprile 2016 at 15:14

      Come dicevamo è stupendo poi scoprire che “tutto passa”… Comunque noto che dall’ottavo mese in poi siamo tutte sulla stessa barca e..speriamo di non affondare 😜😜😜
      Continua a raccontarci le tue esperienze mi raccomando!!!😘😘😘

    Leave a Reply

    Come in tutto il Web, utilizzando il blog, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Ciao Mamma! Questo sito, come il resto dei siti presenti sul Web, utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questa cosa è sempre esistita, ma UE vuole che te lo facciamo comunque presente. Continua a utilizzare questo blog senza modificare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto" permettendo il loro utilizzo.

    Chiudi