Cooking Mama

Pancakes: una delizia sana e veloce da preparare

13 giugno 2017
pancakes-ricetta-foodblogger-just4mom

Oggi, viziamo i nostri bimbi con le frittelle, meglio conosciute come Pancakes!

Eh sì, perchè, ogni tanto, una cosina golosa ci sta, e nel week end è anche giusto coccolarseli un pochino cucinando qualcosa “fuori dall’ordinario”.

Ormai fuori inizia il caldo e tendiamo a usare sempre meno il nostro forno, per questo i pancakes sono la soluzione ideale, perchè contengono tutti gli ingredienti che usiamo per le torte (uova, farina, latte, burro) ma sono sfiziosissimi da mangiare, magari accompagnati a gelato e frutta fresca (anche se noi, quando li cuciniamo, li mangiamo con la Nutella! Una volta ogni tanto non fa male a nessuno.)

E se siete impavidi, potete anche provarli nella loro versione salata. Semplicemente spalmandovi sopra della robiosa o philadephia freschi e aggiungendo erba cipollina e salmone o, per chi ama i salumi, basilico e fesa di tacchino.

Ho scoperto che erano buonissimi anche salati perchè un giorno, dopo averne fatti per un esercito di amici in un brunch a casa, mi erano avanzati e, non sapendo che mangiare a pranzo, ho sperimentato! Ai più scettici dici che lo zucchero presente nella ricetta non è molto, ma lascia solo un leggero retrogusto che si sposa benissimo con i condimenti salati! Provate 🙂

La ricetta è super collaudata: me l’ha insegnata una cara amica quando vivevo con Lei, anni fa a Roma, ed è super collaudata!

Tempo di preparazione: 5 min.

Tempo di cottura: 10 min.

Difficoltà: Facile

Ingredienti per circa una dozzina di pancakes:

  • 200 ml di latte;
  • 125 gr. di farina 00;
  • 30 gr. di zucchero;
  • 25 gr. di burro fuso intiepidito;
  • 5 gr. di lievito per dolci;
  • 2 uova;
  • un pizzico di sale.

Procedimento:

Setacciate la farina in una boule con il lievito e lo zucchero, aggiungete poi il sale, il latte e le uova e mescolate con la frusta o con l’impastatrice.

Otterrete un composto denso. Riscaldate un padellino antiaderente e con un mestolo versate la dose desiderata (in base al vostro gusto) dell’impasto dei pancakes.

Non appena inizieranno a formarsi delle bollicine in superficie, prendete una paletta e girate il pancake. Cuocete ancora per pochi secondi e riponetela in un piatto, proseguendo con l’altro impasto, uno a uno.

Vi suggerisco la mia variante: aggiungete all’impasto le gocce di cioccolato o i mirtilli freschi. Verranno dei pancakes degni della migliore colazione americana! Accompagnateli con la Nutella o lo sciroppo d’acero e una bella insalata di frutta fresca mista (fragole, frutti di bosco, kiwi, banane).

Alla prossima!

Giada

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Come in tutto il Web, utilizzando il blog, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Ciao Mamma! Questo sito, come il resto dei siti presenti sul Web, utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questa cosa è sempre esistita, ma UE vuole che te lo facciamo comunque presente. Continua a utilizzare questo blog senza modificare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto" permettendo il loro utilizzo.

Chiudi