Gossip Mama

Chiara Ferragni e Leone a Milano ospiti in una suite piena di giocattoli

11 maggio 2018
Chiara Ferragni e Leone a Milano ospiti in una suite piena di giocattoli

Chiara Ferragni è atterrata a Milano con Leone e papà Fedez, ospite in una suite piena di giocattoli, un uno degli Hotel più lussuosi del centro. Voci insistenti dicono che siano tornati in Italia per i preparativi delle nozze mentre altre credono solo sia una visita per far conoscere Leone agli amici italiani.

Chiara Ferragni è tornata a Milano con il suo piccolo Leone e all’interno della sua suite super lusso ha trovato giocattoli, palloncini, abbigliamento e tanto altro ancora.

Chiara Ferragni: giocattoli e abbigliamento gratis

Chiara Ferragni e Fedez sono finalmente atterrati a Milano con il loro piccolo Leone, il cane Matilda nonchè nonna Marina e staff al completo.

Volo in prima classe con aerea riservata ed ogni tipo di comfort dedicato al figlio e tutta la famiglia.

Come da prassi la blogger ha voluto documentare ogni minimo passo della famiglia, dalla preparazione delle valige a Los Angeles sino all’arrivo in Italia.

Quello che ha fatto commentare – non sempre positivamente – i follower della famiglia è la loro sistemazione, non proprio convenzionale. Per Chiara e Fedez, infatti è stata preparata una suite super lusso all’interno di uno degli Hotel più rinomati di Milano – lo stesso dove la blogger alloggiava durante i suoi soggiorni da single – con accoglienza tale riservata solo a Kate Middleton e famiglia reale.

La scelta del pernottamento in suite è stata quasi obbligata, visto che l’appartamento di Fedez  è stato affittato e quello zona Brera non sembra essere ancora pronto. Ma quello che ha fatto “infuriare” i follower è ben altro ovvero l’aver fatto trovare, all’interno della stanza, tantissimi giocattoli ed abbigliamento di ogni tipo gratis per Leone.

Sappiamo bene che Chiara, in quanto fashion blogger, pubblicizza ogni capo di abbigliamento e giocattolo toccato dal figlio ma è anche vero che una fornitura tale non sembra essere politicamente corretta.  Chiara non fa caso alle critiche ed è pronta per ritornare a lavoro all’interno del suo nuovissimo ufficio – dove continuerà a guidare il suo impero – arredato con piante, specchi e cover con il suo volto appese sui muri.

 

Una vita invidiabile, quella della nostra fashion blogger Made in Italy? Sicuramente si.

E voi, cosa ne pensate di questa accoglienza accompagnata da ogni sorta di giocattolo e abbigliamento gratuito?

You Might Also Like

No Comments

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Come in tutto il Web, utilizzando il blog, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Ciao Mamma! Questo sito, come il resto dei siti presenti sul Web, utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questa cosa è sempre esistita, ma UE vuole che te lo facciamo comunque presente. Continua a utilizzare questo blog senza modificare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto" permettendo il loro utilizzo.

Chiudi