Lifestyle & News

Le 8 chiese più belle d’Italia in cui sposarsi

13 marzo 2018
Le 8 chiese più belle d’Italia in cui sposarsi

Sposarsi è un bellissimo traguardo per due persone che si amano e vogliono sigillare questa promessa per la vita. Durante l’organizzazione si è sempre così concentrati sui dettagli, tanto da dimenticare di scegliere una location romantica dalla cornice unica della nostra bellissima penisola.

In Italia le chiese per sposarsi sono innumerevoli, tante delle quali con scenari meravigliosi che si adattano perfettamente ad ogni tipologia di gusto: campagna, montagna, mare e borghi medievali storici.

Sposarsi in Italia: le 8 chiese più belle

L’Italia è una delle mete preferite da molti stranieri che decidono di sposarsi, scegliendo una location unica che solo il nostro Paese può offrire. Naturalmente le più belle chiese italiane sono tantissime e, a volte, nascoste e conosciute solo dai residenti del posto.

Per questo motivo vogliamo fare un piccolo viaggio alla scoperta delle 8 chiese, considerate più belle in cui sposarsi e vivere una favola, che rimanga nei ricordi per sempre.

San Giovanni in Ranui – Val di Funes, Alto Adige

Una piccola chiesa barocca, costruita nel 1744 vicino a Santa Maddalena, in onore di Giovanni Nepomuceno, alla quale si accede solo con una chiave, custodita all’interno del maso Runuihof.

Un piacevole posticino, immerso nel verde che ha come sfondo l’imponente ed affascinante massiccio dell’ Odle, ideale per chi ama la montagna e i colori vivi in una primavera magica.

Le 8 chiese più belle d’Italia in cui sposarsi
Al suo interno si possono trovare alcune tavole che raffigurano la vita del Santo – Patrono della Boemia: la pala d’altare è caratteristica in quando dedicata alla fedeltà dello stesso per il segreto confessionale.

Chiesa di Santa Maria del Soccorso – Ischia, Napoli

Una chiesa che regna all’interno dell’isola incantata di Ischia, costruita nel 1864 come piccolo edificio che potesse dare salvezza a poveri ed affamati. La location è ideale per chi ama il mare, il sole e il vento visto che la stessa si trova su una roccia a picco sul mare, con vista sull’Isola di Ventotene.

Le 8 chiese più belle d’Italia in cui sposarsi
Una costruzione storica dal sapore greco-bizantino, dove al suo interno di possono ammirare molte opere come la pala di Cesare Calise, con la raffigurazione di Sant’Agostino.

Cappella di Vitaleta – Val d’Orcia – Toscana

Non è solo una semplice chiesa, ma un piccolo faro che regna all’interno delle colline verdi e profumate. La Val D’Orcia è tutelata dall’Unesco e questa piccola cappella viene spesso scelta per sposarsi e vivere un matrimonio intimo e di grande effetto.

Le 8 chiese più belle d’Italia in cui sposarsi
Per accedervi è necessario chiedere un permesso particolare al Comune, in quanto non accessibile direttamente.

Chiesa della SS. Annunziata – Vico Equense, Napoli

Sposarsi alla Chiesa della SS.Annunziata è un’emozione unica, non solo per il suo colore rosa antico durante il tramonto, ma anche per il panorama che sposa il Golfo di Napoli e tutta la Costiera Sorrentina.

Le 8 chiese più belle d’Italia in cui sposarsi
Questa chiesa, quasi sospesa sul mare, nasce dai resti del tempio di Cibele completamente distrutto nel 1133. Al suo interno si possono trovare elementi di grande importanza storica come la statua della Vergine con una corona d’oro e pietre preziose ed un presepe risalente al settecento.

Santa Maria Nuova – Cortona, Arezzo

Questa chiesa è stata progettata da Giorgio Vassalli mentre si trovava in zona nel 1500. Circondata da un paesaggio di aperta campagna è molto amata per il suo interno ricco e per la sua cupola particolare, i cui bracci compongono una croce greca.

Le 8 chiese più belle d’Italia in cui sposarsi
Sposarsi all’interno di questa chiesa significa poter ammirare la “Natività” di Alessandro Allori e le vetrate di Urbano Urbani: ideale per chi desidera una location esterna semplice ma con un interno ricco di storia.

Chiesa di Santa Sabina – Nuoro

La Sardegna non è solo spiagge e mare cristallino, ma anche entroterra che catapulta in periodi storici molto lontani dal nostro tempo. Ed è quello che succede quando si visita la Chiesa di Santa Sabina, posta nella strada tra Macomer e Nuoro dove la cultura nuragica è presente su tutto il territorio.

Le 8 chiese più belle d’Italia in cui sposarsi
Un matrimonio all’interno di una piccola e caratteristica chiesa che si affaccia sul pozzo sacro a “”tholos” e sulla Tomba dei Giganti. Unica nel suo stile grazie alla sua facciata composta da calcare bianco sulla parte superiore e trachite nera sull’inferiore.

Chiesa della Beata Vergine Immacolata – Falcade, Belluno

Sposarsi e dare vita al rito solenne circondati dalle cime affascinanti della Marmolada, sulla Val di Bios è quello che può promettere questa piccola Chiesa, che appartiene da sempre a questo meraviglioso scenario.

Le 8 chiese più belle d’Italia in cui sposarsi
Una costruzione recente che risale al 1933, famosa per il suo ingresso arricchito dal portone che racconta la vita di Cristo, realizzato dallo scultore Augusto Murer. All’interno lo stesso scultore ha dato vita alle tavole con il racconto della Via Crucis.

Chiesa di San Gaudenzio – Lago Maggiore, Baceno

Per chi desidera un matrimonio romantico, dallo scenario unico dominato dalla roccia, questa Chiesa è il posto giusto. Costruita nel 1800 ha avuto molte trasformazioni con aggiunta di elementi barocchi e gotici.

Le 8 chiese più belle d’Italia in cui sposarsi
Al suo interno numerosi affreschi, altare in legno e il campanile più alto in Ossola.

Sposarsi è sempre una grande emozione, trasformando un’importante promessa in un sigillo che, si spera sempre, resista all’infinito – esattamente come queste chiese e i loro scenari italiani e meravigliosi.

Ho piacere di aggiungervi da ultimo la chiesa in cui ho deciso di celebrare il mio matrimonio. Dopo varie indecisioni sul luogo ed il tipo di matrimonio che io e mio marito volevamo celebrare (abbiamo visto varie chiese in sicilia e non solo, compresa la splendida chiesa del Soccorso ad Ischia che abbiamo menzionato prima), abbiamo deciso di coronare il nostro sogno a Roma, città in cui vivevamo all’epoca e che ci ha regalato le nostre prime soddisfazioni “da adulti” oltre ad esserci entrata nel cuore. Abbiamo scelto una chiesetta piccolissima che si chiama S. Maria dell’Immacolata in Villa Borghese, che si, si trova proprio all’interno dell’omonima Villa dove amavamo passeggiare ogni fine settimana. È la chiesa di Paolina Borghese, luogo intimo dove vi consiglio di andare la domenica a seguire la messa che potrete ascoltare anche dal giardino e quindi immersi nel verde di Villa Borghese uno dei posti più belli che abbia mai visto. Ma vabbè, io sono di parte ?

Questi siamo noi ❤

 

Fonte foto: wikipedia 

You Might Also Like

No Comments

E tu cosa ne pensi?

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Come in tutto il Web, utilizzando il blog, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Ciao Mamma! Questo sito, come il resto dei siti presenti sul Web, utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questa cosa è sempre esistita, ma UE vuole che te lo facciamo comunque presente. Continua a utilizzare questo blog senza modificare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto" permettendo il loro utilizzo.

Chiudi