Lifestyle & News

Dermatite Atopica nei neonati e nei bambini: come riconoscerla, trattamenti e rimedi

11 dicembre 2017
dermatite-atopica-eucerin-atopicontrol-recensione-prodotti-mamme-blogger-just4mom

Il 10% – 20% dei bambini soffre di Dermatite Atopica, una patologia cronica della pelle che ad oggi non conosce una cura definitiva. È un problema che mi riguarda da vicino ed oggi, nel mio piccolo, mi propongo di spiegarvi come riconoscerlo ed affrontarlo.

Come si manifesta la Dermatite Atopica?

Per esperienza, soffrendone sia io che Lavinia sin da piccole, vi premetto che la medicina raggruppa all’interno di questa definizione varie forme di reazioni cutanee cui oggi non si sa dare una definizione più precisa. Per intenderci la Dermatite Atopica, soprattutto nei neonati e nei bambini, può manifestarsi sotto varie forme: dalla secchezza all’arrossamento, sfoghi come piccoli puntini; allo stesso modo, molto spesso può essere associata ad altre manifestazioni atopiche come reazioni allergiche alimentari, ambientali, asma e orticaria. In ciascuno di questi casi probabilmente la diagnosi rivelerà proprio una Dermatite Atopica.
Di fatto ci sono soggetti più predisposti ed altri che lo sono meno. I sintomi possono comparire occasionalmente o con maggiore regolarità, in forme lievi o più acute.
Io, ad esempio, ad oggi soffro tendenzialmente di arrossamenti ed episodi di secchezza e prurito abbastanza continui, ma relativamente blandi. Lavinia invece manifesta episodi più sporadici, ma decisamente più violenti spesso associati a crisi allergiche ed orticarie.

 

Come riconoscere la Dermatite Atopica nei neonati e nei bambini?

Il 90 % dei soggetti che soffrono di Dermatite Atopica mostrano i primi sintomi prima dei 5 anni di età. I neonati infatti possono sviluppare i sintomi già attorno ai 2, 3 mesi. Ricordo i primi tempi che mi recavo dal pediatra con Lavinia di aver visto tantissimi neonati con la pelle del viso e del cuoio capelluto così arrossata e screpolata da far paura. Ecco, come mi ha spiegato il pediatra, soprattutto nella prima fase dell’allattamento, non è raro che i bambini soffrano di tali episodi acuti e, generalmente, le parti più colpite sono appunto il viso e la testa.
Molte volte invece scambiamo un arrossamento da pannolino con la Dermatite Atopica. Ricordiamoci però che la parte del pannolino è tendenzialmente molto ben idratata e morbida quindi difficilmente ne verrà colpita (noi però ovviamente non ci siamo fatte mancare una bella orticaria anche nella zona del pannolino!).
Diversamente, quando i bambini sviluppano la malattia dai due anni fino all’adolescenza, gli sfoghi cutanei si manifestano soprattutto con chiazze secche e squamose e pelle irregolare ed inspessita soprattutto nelle pieghe dei gomiti, delle ginocchia, il collo, i polsi e le caviglie.
Mio nipote (che adesso ha 12 anni) ne ha gravemente sofferto per due anni, o meglio per due anni hanno diagnosticato una Dermatite Atopica e, invece, gli sfoghi cutanei (che comunque, come vi dicevo all’inizio, vengono sempre definiti episodi di Dermatite Atopica!) erano riferibili alla celiachia.
In ogni caso, se notate uno sfogo sospetto (considerate che si manifestano all’improvviso!), il mio consiglio è di avvertire subito il pediatra (io ormai mando anche le foto delle eruzioni tramite sms!) e di agire presto con i prodotti più adatti.

dermatite-atopica-eucerin-atopicontrol-recensione-prodotti-mamme-blogger-just4mom

Come comportarsi in presenza di Dermatite Atopica?

Come premesso, non vi è alcuna cura definitiva conosciuta (nelle nostre fasi acute associate ad episodi allergici siamo costrette ad assumere e ad applicare unguenti a base di cortisone che calma gli sfoghi allergici, ma poi, soprattutto a Lavinia, lascia la pelle talmente secca da farla squamare!). Per i soggetti tendenti come noi è pertanto assolutamente necessario optare per un trattamento costante e regolare che può aiutare ad alleviare i sintomi ed i fastidi come prurito e bruciore.
dermatite-atopica-eucerin-atopicontrol-recensione-prodotti-mamme-blogger-just4mom

I prodotti più giusti: Eucerin AtopiControl

È molto importante non sottovalutare il problema e prestare attenzione perché la Dermatite Atopica peggiora se la pelle viene grattata provocando brutte infiammazioni (e i bambini chiaramente provano in tutti i modi a cercare un po’ di sollievo dal prurito che può diventare talmente intenso da renderli nervosi e irritabili tanto da non riuscire a dormire!).
Ci sono casi in cui il pediatra prescriverà la terapia farmacologica ma, in ogni caso, sia in aggiunta, sia come routine giornaliera, consiglierà di utilizzare prodotti appropriati per il trattamento della Dermatite Atopica. Per ripristinare la funzione barriera della pelle e per ridurre la frequenza delle fasi acute di questa patologia è infatti importantissimo combinare una detersione non aggressiva con un trattamento quotidiano emolliente e lenitivo.
Eucerin AtopiControl è una gamma di prodotti dermo-cosmetici specificamente studiata per le pelli iper-reattive e atopiche del bambino (e degli adulti), anche nelle fasi acute. È clinicamente dimostrato infatti che tutti i prodotti della linea riducono la secchezza, la desquamazione e la tensione cutanea, dandoci una concreta mano anche a contrastare il tanto odiato prurito.
I prodotti del Trattamento Base Emolliente contengono una combinazione di acidi grassi Omega-6 e Licochalcone A che idratano a fondo e ripristinano in fretta la naturale barriera cutanea (il che, dopo l’eventuale uso di prodotti a base di cortisone, per noi si è rivelato davvero fondamentale!).
Per il trattamento delle fasi acute Eucerin ha formulato AtopiControl Crema Fasi Acute i cui effetti sulla pelle atopica sono paragonabili a quelli di una crema con 1 % di idrocortisone (secondo studi clinici dimostrati). Chiaramente AtopiControl Crema Fasi Acute non può sostituirsi al farmaco, ma credo che anche il pediatra sarà ben contento di prescriverne l’uso ove consigliabile. L’altro prodotto della linea per la cura delle fasi acute è AtopiControl spray anti-prurito che, come suggerisce il nome, dona sollievo immediato dal prurito, ma è utilizzabile solo dopo il terzo anno di età. Ci tengo a specificare infine che tutti i prodotti della linea Eucerin AtopiControl sono privi di parabeni, profumi e coloranti e sono indicati anche per i neonati dai 3 mesi di vita oltrechè negli adulti.
Sperando di avervi fornito qualche utile informazione in più su questo argomento nel raccontarvi la mia esperienza personale, vi invito a registrarvi sul sito Eucerin per testare voi stesse in prima persona la linea AtopiControl! Ci sono infatti 500 kit in palio!
Alla prossima!
Laura

-Questo post nasce da una reale collaborazione con Eucerin-

You Might Also Like

No Comments

E tu cosa ne pensi?

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.