Lifestyle & News

Il metodo Montessori anche in vacanza: ecco le attività da fare in estate da 2 a 10 anni!

4 luglio 2018
Il metodo Montessori anche in vacanza: ecco le attività da fare in estate

Il metodo Montessori non va mai in vacanza e ci aiuta nell’individuare quelle che sono le attività da far fare ai nostri figli, durante la pausa scolastica. Sono semplici giochi che coinvolgono i bambini sia per apprendere mentre si divertono, all’aria aperta e a contatto con la natura.

Il metodo Montessori è utilizzato in ogni ambito e aiuta in una crescita del bambino sana e autonoma. Soprattutto quando arriva l’estate, i bambini tendono ad annoiarsi maggiormente, spegnendo la propria fantasia e voglia di inventiva: queste attività che andremo a descrivere coinvolgono i piccoli dai 2 ai 10 anni, sviluppando la loro fantasia ed apprendimento corretto per il loro cammino di crescita.

Metodo Montessori: le attività estive

Grazie al metodo Montessori è possibile scoprire delle attività divertenti che aiutano i bambini nella crescita, nello sviluppo continuo della propria fantasia e nella creazione di “mondi paralleli” divertenti e molto gratificanti.

Sono giochi semplici, ideali per bambini dai 2 ai 10 anni, che possono essere fatti mentre si è in vacanza e perché non si annoino davanti alla televisione in attesa della giornata di mare o piscina.

Giardino, terra e orto

La natura è l’elemento indispensabile per la crescita dei propri figli, per insegnare loro come rispettarla e giocare imparando un’attività molto importante come quella dell’orto. Essendo estate è molto più facile per i piccoli stare mezzi nudi e poter toccare la terra, senza problemi di temperatura. Regalate loro dei piccoli attrezzi da giardino e orientateli verso la composizione e cura di un piccolo orto personale con piante o fiori.

Avete mai visto l’espressione di un bambino felice per aver fatto crescere un fiore o poter mangiare un piccolo pomodoro curato da lui?

LETTINI MONTESSORIANI, QUALI SCEGLIERE: ECCO L’ARTICOLO

Sabbia e mare

Il contatto con la terra, come già citato, era molto importante per Maria Montessori. Secondo lei il bambino, per crescere e comprendere tutto al meglio, ha necessità di sviluppare tutti i sensi e capire cosa stia facendo in quel preciso momento.

In spiaggia basterà creare una zona dedicata con tanta sabbia asciutta, secchielli con sabbia bagnata e strumenti per vari per la costruzione di castelli, strade, buche ed ogni cosa che richieda una manipolazione continua.

I GIOCHI MONTESSORIANI SOLO ANCHE MATERIALI DA LAVORO: ECCO L’ARTICOLO

Volete continuare a scoprire quali sono le attività consigliate dal metodo Montessori? Continuate a pagina 2.

Pagine: 1 2

You Might Also Like

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.