Woman's Experiences

30 anni: Il tempo per le cose importanti…

20 febbraio 2017
30-anni-just4mom-mamme-mamme-blogger

A 30 anni è tempo di bilanci, di raccogliere quanto si è seminato, di concentrarsi sulle cose importanti della vita. Di guardarsi allo specchio e sorridere alla te invecchiata, ma di cui vai fiera.


A 30 anni ti accorgi che le parole amore, amicizia, famiglia sono concetti che ognuno interpreta a modo proprio. C’è chi ti dice di amarti e invece alla fine ti tradisce, c’è chi ascolti, aiuti e consigli e poi, quando invece sei tu ad averne bisogno, sparisce.
A 30 anni, perché a 20 aveva tutto un suono diverso: ogni uomo era l’uomo della tua vita e il tuo gruppo di amiche funzionava come le Spice Girls. Tutto era più facile. O era più facile che tutto andasse bene…

A 30 anni ci sei tu. La tua casa, tuo marito e tuo figlio…

A 30 anni non sai più cosa raccontarti con quelli che sembra ne abbiano 20 ed invece magari ne hanno 40. Se fai nottata è perché a tuo figlio stanno spuntando i primi dentini, non di certo perché sei andata in discoteca. A 30 anni la notte stai lì a scervellarti per azzeccare la giusta dose di melatonina da rifilare a tua figlia, non di certo perchè non sai come smaltire una sbornia.
A 30 anni hai una casa, un marito, un figlio e le Spice Girls si sono belle che sciolte, così come a Beverly Hills non c’è rimasto manco quello sfigato di Brandon Walsh.
Quando costruisci la tua famiglia, tutto ciò che ti serve per essere felice è dentro le tue quattro mura. I sorrisi di tua figlia ed un bacio di tuo marito quando anche tu sembri esserti dimenticata di te, ti ricordano che esisti e che se esisti c’è un motivo. Ogni tanto vorresti avere 20 anni, non pensare a cosa preparare per cena, ma a cosa metterti per andare a ballare. Ma più spesso no. Più spesso vorresti essere esattamente dove sei, con la tuta che è diventata la tua seconda pelle,  a cucinare le pappe più equilibrate e nutrienti per tuo figlio anche se sai che crescerebbe bene lo stesso anche a suon di cotolette e patatine fritte. E così ti sorprendi a guardarlo mentre dorme, momento in cui potresti fare un milione di cose per te e invece improvvisamente è come se non avessi nient’altro da fare perché la felicità è lì al tuo fianco… e lasci tutto il mondo fuori ❤
Laura

You Might Also Like

No Comments

E tu cosa ne pensi?

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.