Woman's Experiences

I soldi non fanno la felicità (grande cazzata!) – Una mamma ricca è più felice di una mamma povera?

8 maggio 2018
baby-george-ti-disprezza-soldi-just4mom

Da quando sono madre, ne sono ancora più convinta. Sarà un pensiero squallido e superficiale, non lo so e non mi interessa, ma io credo che i soldi aiutino parecchio ad essere felici e non mi vergogno ad ammetterlo!

Anzi, mi spingo anche oltre dicendo che buona parte della felicità che proveremo nella nostra vita sono proprio i soldi a farla, perchè troppo spesso quello del denaro è un pensiero costante che può trasformarsi anche in un incubo e rappresentare un vero problema.
Sono contro il finto buonismo “2 cuori e una capanna”, “dove si mangia in 2 si mangia in 3”, “quando c’è l’amore c’è tutto”. Non lo sono da sempre, ma da quando ho dovuto fare i conti con la realtà che questa società impone a noi mamme.
Inutile dire che i soldi, senza tante altre cose e la salute in primis, servono a ben poco, ma, la verità è che aiutano anche per quello. Chi è malato ha bisogno di cure, di assistenza che solo i soldi purtroppo possono garantire, chi non ha avuto la fortuna di incontrare l’amore sarà di certo più facilitato con il portafogli pieno. Vogliamo paragonare la vita di una persona malata ricca ed una povera? Vogliamo paragonare la vita di uno sfortunato single ricco e di uno povero? Non si può.
Come non si può (e andiamo al punto), paragonare la vita di una mamma ricca e di una mamma povera. Di una famiglia ricca e di una famiglia povera.
Una mamma ricca non si fa problemi a comprare i super pannolini da cui non fuoriesce la pipì neanche a pagamento, ha il pediatra che viene a domicilio quando il figlio ha male all’unghia, ha la tata che tiene a casa il figlio di 3 mesi se mai dovrà tornare a lavoro.
Una mamma ricca non deve pulire il water anche con 38 di febbre, quando si sente esaurita può andare dal parrucchiere, quando si vede grassa può programmarsi i trattamenti estetici più disparati, quando vuole andare a cena fuori con il marito smolla la prole alla babysitter e buona notte.
Una mamma povera invece probabilmente avrebbe voluto allattare anche se stava di m**** fosse solo perché il latte artificiale costa un botto e ad andare a cena fuori proprio non ci pensa perché deve trovare il modo per pagare il mutuo dell’asilo nido.
Non diciamoci ca**ate però: una mamma povera vorrebbe sicuramente essere ricca per poter donare il mondo, la luna e le stelle ai propri figli perché pensa e ripensa continuamente a tutto ciò che desidera per loro e che purtroppo non riesce a dargli.
Una famiglia ricca può permettersi una bella casa in cui far crescere i figli, cibo bio, trio e zio e la cucina di Carlo Cracco, le vacanze al mare quando la città diventa invivibile ed in montagna quando si ha voglia di respirare aria pulita, le migliori scuole ed università e tante altre belle cose, fra cui, su tutte, la serenità.

No, la serenità non si compra con i soldi, ma oggigiorno la serenità i soldi te la danno eccome quando la sera al posto di pianificare le vacanze estive, ti ritrovi a far quadrare i conti per pagare le bollette.
Scusate la sincerità.
Me la prendo con chi dovrebbe tutelare le madri e le famiglie, con chi non dovrebbe permettere differenze così abissali, ma invece se ne frega.
Laura

You Might Also Like

No Comments

E tu cosa ne pensi?

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.